Miu j'Adore

 

- Marotta, Sabato 4 Ottobre 2008 -

Il nostro collaboratore Alessandro ha fatto visita al Miu j’Adore e ci ha mandato la sua impressione sulla serata di apertura del sabato invernale e non solo…


Autunno 2008, il clima rigido è in anticipo quest'anno e tutti ce ne siamo accorti, tornano quindi gli abiti e le abitudini della stagione fredda, tra queste una delle più piacevoli è sicuramente quella di tornare al Miù j'Adore....
Potevo quindi mancare all'apertura dello storico locale di Marotta? Ovviamente no....
Dopo una primo assaggio il venerdì sera dove sono stato ospite per vedere in anteprima le novità che il locale avrebbe riservato, mi sono presentato con un gran numero di amici il giorno successivo (Sabato 4 Ottobre) per un tavolo in una delle zone più "calde" del locale, il palchetto accanto alla console di dj Samuele Sartini.
Le prime impressioni sono state da subito positive, abbiamo intatti trovato la solita impeccabile organizzazione, a cui siamo abituati da anni. L' intera discoteca non presenta grandi novità per quanto riguarda l’arredamento o le disposizioni interne, ma sono state ottimizzati tutti i dettagli per rendere il servizio ancora migliore, uno su tutti: è ora presente un bar riservato ai tavoli subito dietro la console così da snellire le ordinazioni ed evitare ai camerieri di attraversare tutto il locale con i vassoi pieni....


Nella serata di sabato il locale era poi decorato con caramelle, leccalecca, cioccolato e dolciumi di dimensioni esagerate, in quanto il tema della serata era "Chocolate", anche l’animazione ora vestita come delle lolite e muscolosi bambinoni sexy, l'idea ci è piaciuta e speriamo che venga riproposta durante la stagione magari con altri temi, di volta in volta diversi per dare sempre un tocco di originalità alla serata.
La musica proposta da Samuele Sartini è stato un mix di successi di quest’estate ma soprattutto di brani appena usciti che saranno i tormentoni della prossima stagione, giusto per ricordarci che si tratta di un apertura e quindi dell’inizio di una annata per il Miù. Il tutto è stato ovviamente accompagnato dalle produzioni e collaborazioni di questo lanciatissimo dj che considero oramai tra i primi in Italia.


Parlando del pubblico la prima cosa che mi viene da sottolineare è: numeroso, sia il venerdì che il sabato abbiamo avuto la sensazione che la discoteca fosse molto frequentata e questa è sempre un fattore piacevole.
L'età è come sempre per il locale molto varia ma la qualità non risente assolutamente, del resto il locale è molto elegante e chic e richiama pubblico che ama e cerca queste caratteristiche, nei tavoli poi abbiamo ritrovato sempre gli stessi affezionati clienti che conosciamo da tempo, segno inequivocabile che al Miù non solo ci si diverte e si passa una bella serata, ma si torna sempre.
Come ultime annotazioni per questa recensione volevo parlarvi di due aspetti non direttamente collegati alla serata del 4 ma che penso accompagneranno la stagione invernale e sono: il nuovo sito del locale e la "notte a luci rosa". Il primo è stato completamente rinnovato e realizzato in Flash, è veramente molto bello da vedere e comodo nella navigazione, l’ho trovato in perfetta sintonia con la filosofia Miù. Per quanto riguarda invece la giornata di venerdì lo staff del locale prevede una cena gratuita per le prime 200 ragazze che prenotano, iniziativa lodevole che di certo farà piacere anche ai maschietti...
A presto…
 

Alessandro F.

Tutte le foto della serata