Green Leaves

 

- P.Recanati, 23 Marzo 2008 -

Domenica di Pasqua

 

Le alternative non mancavano per questa domenica di Pasqua, aperte anche il Lola e il Komedia... ma la regina indiscussa della domenica oramai da tempo la discoteca Green Leaves.. siamo andati a visitarla per darne il nostro parere.

 

Ambiente : voto 7, il locale situato nel seminterrato di un grande residence all'inizio della pineta di Porto Recanati.

Se ne deduce che l'ambiente non molto ampio in altezza (per chi lo ricorda il soffitto come quello della vecchia discoteca AQUA)...ma non un grosso difetto, anzi pu avere il suo fascino.

 

L'ingresso ben organizzato con la distinzione tra tavoli e ingresso normale. Una ampia scalinata porta al seminterrato: subito l'ambiente si biforca in due direzioni, sulla destra trovate il guardaroba e pi in avanti anche i servizi igienici.

Sulla sinistra si accede direttamente alla sala Legend... il colore predominante il bianco...corridoio stretto che circonda la pista rialzata prevalentemente adibita ai tavoli (questi vengono considerati quelli pi esclusivi)...altri tavoli sono ricavati in nicchie sulle pareti della sala.

 

Due bar presenti in questo primo ambiente...la console su un lato della pista.

Attraverso un passaggio alquanto stretto si entra nella sala History...la struttura molto simile alla precedente: la pista non per rialzata e oltre al bianco qui la fanno da padroni gli specchi. In fondo alla sala il bancone circolare del bar. Molto bella la pista bianca che si illumina... La console al centro del lato lungo della pista e pensate un po' davanti ospita un tavolo diciamo VIP dove siete voi(che lo prendete) a fare da cubisti..per esibizionisti!

L'ultimo ambiente, una volta adibito a sala priv, il Pin Up, ora sala fumatori...il colore predominante qui il pink... una critica doverosa la mancanza di porte all'ingresso di questo ambiente cosa obbligatoria per una ambiente fumatori: difatti il fumo si diffonde per tutto il locale!

In generale quindi un ambiente molto curato e chic... peccato i passaggi molto stretti che in serate come questa affollate diventano proibitivi e il soffitto basso.

 

 

Bar : voto 6 , molto ben fatti i drink..personale efficiente ma quei bicchierini mignon non fanno per nulla bene all'immagine di un locale chic...tirchi!! ( stata tolta la norma che impedisce di servire alcolici dopo le 2... tenetevi informati).

                                                                       

 

Gente : voto 7,5 , il locale strapieno... immancabili come sempre le innumerevoli bellezze mozzafiato..tanto che il vocalist canta al ritmo di " basta le donne sono troppe non fatele entrare pi!" ... bellissima gente ai tavoli.. il punto forte del locale assieme all'arredamento.

 

 

Tavoli : voto 7, organizzati e gestiti benissimo... peccato che non si trovano neanche a pagarli doppio ( e i prezzi sono gi stellari) ..sono prenotati settimane prima!

Una critica all'organizzazione che chiude gli occhi verso i clienti dei tavoli che fumano in aree non adibite a questo...

Musica : voto 7, tre ambienti per tre musiche diverse: nella sala history Mattia Ascani ci delizia con pezzi inediti di buona house mixati ai classici pezzi del momento... stessa cosa vale anche per la sala Legend con intramezzi di revival degli anni passati. In generale anche se le console sono 3 la musica tutta dello stesso filone..house la parola d'ordine!

               

 

Staff : voto 7, animazione da urlo come tradizione in casa Ascani... staff molto ben organizzato.

 

Parcheggio : voto 5, parcheggio VIP alla modica cifra di 5 euro.. parcheggio normale 3 euro con buche grandi come crateri di vulcani!! Rifate la pavimentazione!

 

 

Ingresso : 25 euro (davvero eccessivo e da approfittatori visto che le altre domenica l'ingresso gratuito, previo omaggio ben reperibile, fino all'una)  ....lodevole il fatto che l'ingresso a pagamento sia per uomini che per donne e con la stessa cifra!! Par Condicio!!

 

Voto Finale: 7

Una bella serata con qualche macchiolina da lavare... confermata la leadership del locale...indiscusso RE della domenica sera!

Buona Pasqua a tutti!

Guarda tutte le foto della serata